COS'E' IL MIDOLLO OSSEO 

Il midollo osseo è un tessuto da cui originano tutte le cellule del sangue, ovvero i globuli rossi (eritrociti), i globuli bianchi (leucociti) e le piastrine (trombociti). Esso è localizzato nelle cavità delle ossa, in particolare delle ossa piatte (bacino, sterno, coste, vertebre e cranio).
 

Il midollo osseo al microscopio
Il midollo osseo al microscopio: le macchie grandi sono cavità ossee, il restante della massa comprende anche le cellule ematopoietiche


Il midollo osseo utilizzato per il trapianto viene definito in termine tecnico "midollo emopoietico", esso alla vista ha un aspetto simile al sangue. Il midollo osseo quindi non è midollo spinale!

Le cellule staminali sono cellule progenitrici delle cellule del sangue, vengono prodotte nel midollo osseo ed immesse in circolo; queste hanno la peculiarità di essere totipotenti, ovvero sono in grado di riprodursi  ad un ritmo estremamente intenso e a differenziarsi nelle varie linee cellulari del sangue (globuli rossi, bianchi e piastrine).

Le cellule progenitrici sono piuttosto scarse, ma possiedono un' enorme attività riproduttiva, ogni giorno infatti producono 200-400 miliardi di cellule (200 miliardi di eritrociti, 110 miliardi di leucociti e 100 miliardi di piastrine); inoltre sono in grado di replicarsi, in modo tale che, anche se dovessero in parte venire prelevate, mediante donazione, il loro numero resta invariato durante tutta la vita.

La raccolta delle cellule staminali può essere fatta o dal midollo oppure  dal sangue periferico, dopo mobilizzazione con fattori di crescita.

INDIETRO   AVANTI

[HOME]    [INFORMAZIONI]    [CHI SIAMO]    [DOVE SIAMO]    [CONTATTACI]    [NEWS]   [LINK]   [MAPPA]    [GLOSSARIO]

Note Legali